Museo Geopaleontologico di Camposilvano

Velo Veronese
Via Covolo 1, Loc. Camposilvano, IT 37030 Velo Veronese (VR)
T. +39 045 6516005
fossili.camposilvano@libero.it

Nel cuore della Lessinia si trova il bellissimo Museo Geopaleontologico di Camposiovano, il luogo adatto per toccare con mano l'evoluzione geologica del territorio e ammirare pezzi unici di questo paesaggio.

LINK UTILI

Ammoniti, impronte di dinosauri e orsi delle caverne, sono solo alcune delle tracce di epoche passate presenti al Museo Geopaleontologico di Camposilvano, situato a soli tre Km a nord del paese di Velo Veronese, in provincia di Verona che, assieme all'adiacente Covolo, rappresenta uno dei luoghi più importanti per la storia di questo territorio. 

Nel cuore della Lessinia è possibile addentrarsi in un viaggio sulle tracce di epoche passate, tra rocce e caverne alla scoperta di ammoniti, impronte di dinosauri e orsi delle caverne. E' il luogo adatto per toccare con mano l'evoluzione geologica del territorio e ammirare pezzi unici di questo paesaggio.

Il Museo e il Covolo di Camposilvano rappresentano l'eredità per le future generazioni del Cav. Attilio Benetti, fondatore del museo stesso, che ha saputo unire alla sua innata curiosità una grande passione, grazie al materiale paleontologico recuperato negli anni (alcune ammoniti e fossili portano addirittura il suo nome).

All'interno del Museo si possono quindi ammirare fossili provenienti dalla Lessinia, e non solo! Il percorso espositivo, ben articolato, offre uno sguardo approfondito sull'evoluzione della vita nelle varie ere geologiche, a partire da una vasta collezione di ammoniti. Questi fossili sono delle conchiglie a spirale di un gruppo di molluschi che hanno popolato il mare di tutto il globo evolvendosi in forme e dimensioni diverse, da 400 milioni di anni fa sino alla loro estinzione, contemporanea a quella dei dinosauri (65 milioni di anni fa).

Ma c’è dell’altro! Oltre alle ammoniti si sono conservate tante altre tipologie di animali e piante fossili, esposte nel museo, come resti di sauri marini (va ricordato che, quando i dinosauri abitavano la terra, le rocce della Lessinia erano fondali di un mare tropicale), impronte di dinosauro.. e lo scheletro completo di Orso delle Caverne (Ursus Spelaeus) che in posizione eretta supera 3 metri di altezza. 

Come arrivare:

raggiungere il museo è semplice. Una volta giunti in località Camposilvano, lungo la strada provinciale che da Velo Veronese porta a San Giorgio, prestare attenzione alla cartellonistica posta di fronte alla casa per vacanze “Don Calabria”. Una strada secondaria, Via Covolo, conduce direttamente al museo, raggiungibile in auto e con la possibilità di parcheggio davanti, poco prima di un campeggio e della contrada Cunek.

Dal museo si può accedere direttamente all’adiacente Covolo o fare una bella passeggiata nella vicina Valle delle Sfingi. Inoltre, da qui, partono diversi sentieri che permettono di fare alcune escursioni nelle vicinanze, portando a contrade, malghe e rifugi.



A seguito del DPCM del 04 Novembre, il Museo sarà chiuso dal 06/11 al 03/12.


Intero: euro 4,00
Ridotto: euro 3,00 (per gruppi di minimo 10 unità, bambini dai 6 ai 15 anni ed anziani con più di 70 anni)
Diversamente abili: gratuito

Il prezzo comprende l'ingresso al Museo Geopaleontologico e al Covolo e si intende per visite libere.

I gruppi e le scolaresche possono prenotare, con il dovuto anticipo, visite guidate durante la settimana e nel periodo di chiusura. Il prezzo è da valutare in base al numero, al programma, ecc.

POSIZIONE
museo/galleria | naturalistico | visita/visita guidata
Cultura | Lessinia | Natura/Geologia | Visite guidate
SEARCH