Ponte di Veja

Sant'Anna d'Alfaedo
Via Ponte di Veja, IT 37020 Sant'Anna d'Alfaedo (VR)

In Lessinia Occidentale, ai confini del comune di Sant'Anna d'Alfaedo (VR), si trova il maestoso Ponte di Veja, un arco naturale composto da un’arcata di circa quaranta metri, uno spessore minimo di nove e una larghezza di venti metri.

Una bellezza della natura che merita di essere scoperta!

In Lessinia Occidentale, ai confini del comune di Sant'Anna d'Alfaedo (VR), si trova il maestoso Ponte di Veja, un arco naturale composto da un’arcata di circa quaranta metri, uno spessore minimo di nove e una larghezza di venti metri.


Questo maestoso arco naturale, il più grande d'Europa, e situato tra le bellezze del Lago di Garda e della Lessinia, è uno dei siti geologici di maggior interesse proprio in Lessinia e in tutta Italia. Secondo una prima ipotesi degli studiosi, il ponte si sarebbe formato dall'evoluzione di un'antichissima caverna carsica (detta covolo), apertasi nel corso di milioni e milioni di anni nella dura roccia calcarea, a causa dell'azione erosiva dell'acqua. Una seconda ipotesi, invece, fa risalire la formazione di questo grande arco al terremoto del 1223.
In ogni caso le origini del ponte sono davvero molto antiche: sotto i massi di crollo e in due caverne alla sua base sono infatti stati trovati reperti risalenti al Paleolitico conservati nei vicini musei.


Questo monumento naturale, per la sua struttura insolita, è da sempre fonte di attrazione per artisti. Probabilmente il più famoso fu Andrea Mantegna che lo riprodusse a Mantova nel Palazzo Ducale, all'interno degli affreschi della Camera degli Sposi.
Ma non solo! Secondo la tradizione, anche Dante Alighieri, durante il suo esilio a Verona e ospite di Cangrande della Scala, sarebbe stato ispirato dal ponte per descrivere le Malebolge nella Divina Commedia.


La visita al Ponte di Veja è possibile grazie a camminamenti e scalinate che scendono fin sotto l'arco del gigante di pietra. La passeggiata è rilassante in mezzo al verde della vegetazione ma anche molto istruttiva: lungo il percorso, infatti, sono state installate tabelle informative su pietra per poter conoscere più da vicino questo luogo incantato.


Scendendo dal percorso principale si arriva ad una piazzola considerata il più bel punto panoramico per scattare foto. Da quella posizione il Ponte di Veja si mostra in tutta la sua bellezza e maestosità.


Il Ponte è accessibile anche dalla parte superiore, per un punto di vista alternativo.




Non è presente un biglietto di ingresso. La visita al Ponte naurale è libera e gratuita.
POSIZIONE
escursioni | monumento naturale | naturalistico | ponte/pontile
Autunno | Escursioni | Estate | Primavera
SEARCH